Giovanbattista Speranza

Poliambulatorio Medineur

Viale Del Poggio Fiorito, 27
00144 – Roma
Tel. 065920932

Dott.ssa Rosanna De Vita
Email: rosannadevita@medineur.it
Tel. 3333333333

Patologie della Voce

Patologie della deglutizione

patologie dell’udito

Chi Sono

Sono un Medico Chirurgo Specialista in Audiologia e Foniatria. Mi occupo di prevenzione, diagnosi e trattamento delle patologie della voce parlata e cantata, con particolare interesse perla Foniatria Artistica. Tengo, inoltre, corsi di igiene vocale perla prevenzione dei disturbi della voce nei cantanti. Il mio obiettivo è quello di offrire strategie e strumenti per utilizzare al meglio la voce, meraviglioso mezzo di espressione artistica.

Buy 3 Get One Free
Progetto benessere

Until November 21st

15% Off Succulents
Ayurveda

Through September 1st

Outdoor Plants
50% Off

Ends October 12th

Promozione

Handmade Planters

Custom Living Walls

GUARDA I VIDEO

FAQ – DOMANDE FREQUENTI

Foniatra

Qual è la differenza tra il foniatra e l’otorinolaringoiatra?

Lo specialista foniatra è un professionista specializzato in una branca medica che ha competenze anche funzionali: il foniatra non si limita a guardare l’organo, cercando in esso i segni di patologia, ma si sofferma a valutare come l’intero apparato vocale funziona. In caso di una disfonia valuta anche come la tua voce viene prodotta, a partire dalla modalità con la quale respiri, sino al modo col quale utilizzi la bocca per parlare.

Quali sono i sintomi per cui devo ricorrere ad un foniatra?

Nel caso si abbia una voce alterata per oltre due settimane è necessario consultare un Foniatra, affinché possano prontamente essere diagnosticate eventuali patologie delle corde vocali. I disordini vocali hanno un impatto negativo sugli aspetti professionali, sociali ed emozionali della vita di ognuno. Possono essere riconosciuti (ad es.) per la qualità anomala della voce (raucedine), dal tono anormale o instabile, non appropriato per l’età o il sesso, dall’incapacità di parlare per lunghi periodi…La Disfonia compromette la comunicazione e riduce la qualità di vita!!!

Quand’è che un cantante o un attore ha bisogno di un Foniatra?

E’ necessario sensibilizzare il cantante, e tutte le figure professionali che ruotano intorno ad esso, sulla necessità di prendersi cura delle proprie capacità artistiche, non solo attraverso la didattica del canto, ma anche e soprattutto affidandosi allo specialista della voce: la prevenzione è fondamentale. Anche cantanti e attori esperti non possono valutare in modo affidabile la presenza di patologia. E’ necessario favorire maggiore integrazione e interazione tra la componente artistica e quella scientifica del canto, entrambe facce della stessa medaglia. Il Foniatra deve guidare il cantante o l’attore nel percorso a lui più congeniale integrando, così, gli aspetti artistici e anatomo-funzionali della voce. Per il cantante o l’attore la propria voce è importantissima, è il mezzo di espressione della propria arte e della propria personalità. La valutazione di un cantante/attore deve essere individualizzata al massimo, tenendo, inoltre, in considerazione, come le conseguenze della patologia saranno diverse a seconda dello stile , della esperienza, del momento in cui accade (ad esempio poco prima di uno spettacolo importante). Oltre alle conoscenze mediche proprie del foniatra, importante avere grande empatia, la capacità di entrare in relazione con l’artista e di capire i suoi bisogni e le sue necessità, così come pure le sue paure e suoi dubbi.

Ogni volta che mangio mi sento gonfia e non digerisco bene

Questo può dipendere dallo stato di equilibrio del nostro intestino , o meglio del nostro MICROBIOTA al quale oggigiorno diamo grande rilievo andando a studiare la sua composizione per capire i meccanismi che regolano tutto il nostro apparato gastroenterico e non solo , tutto l’organismo

Che tipo di esami esegue il foniatra?

In relazione alle necessità può ricorrere a una valutazione strumentale della tua voce, a una registrazione, al solo ascolto attento, arrivando così a una diagnosi che non si limita a una constatazione del danno organico ma giunge a comprendere perché tale danno si è instaurato. Il primo approccio ad un paziente che presenta una patologia della voce è rappresentato dall’anamnesi e dall’esame obiettivo e semeiologico degli organi interessati nella fonazione. La raccolta delle notizie anamnestiche avviene, generalmente, al primo incontro tra il paziente ed il medico ed ha un’importanza basilare. Importantissima, poi, la valutazione percettiva della voce del paziente. Il controllo del respiro, i movimenti della laringe e articolatori sono parte integrante per la produzione e il carattere di una voce e influenzano la voce percepita. Non basta concentrarsi sulla laringe. Si può arrivare ad un’ampia diagnosi differenziale attraverso una anamnesi completa e un esame fisico che comprende chiaramente una fibrolaringoscopia, ma anche esami del sangue e gli studi di imaging disponibili, se necessari. Attraverso la laringoscopia è possibile l’osservazione e l’eventuale individuazione di anomalie delle corde vocali e/o delle zone circostanti. La laringoscopia flessibile viene eseguita attraverso il naso; essa non impedisce di parlare o cantare, dunque, il laringoscopio flessibile consente l’esame delle corde vocali in azione (vale a dire, mentre il paziente canta o parla).

Qual è la differenza tra Foniatra e logopedista?

Il lavoro del Foniatra è essenziale per ottenere buoni risultati durante il processo di prevenzione dei disturbi della voce. Egli è responsabile dello sviluppo di un piano per valutare e trattare le diverse patologie che incidono su di essa. Le funzioni svolte dal Foniatra includono: indirizzare circa le buone abitudini per mantenere la voce sana, determinare l’entità del disturbo vocale, progettare e supervisionare programmi di riabilitazione.

POLIAMBULATORIO MEDINEUR

Viale del Poggio Fiorito 27 – 00144  Roma

Email: poliambulatorio@medineur.it

Tel: 065920932

PREVENIRE LA DEPRESSIONE POST PARTUM 

PREVENIRE LA DEPRESSIONE POST PARTUM  Lavorare insieme alle future mamme e supportarle durante il periodo della gravidanza, è uno degli aspetti fondamentali, per prevenire tutte quelle problematiche legale alla depressione POST PARTUM. Infatti, è ormai noto che, il...

GRAVIDANZA E STRESS NELLA COPPIA

GRAVIDANZA E STRESS NELLA COPPIA Dott.ssa Mariagrazia Moro Spesso la gravidanza ha importanti ripercussioni all'interno della coppia sia da un punto di vista fisico che psicologico. In questo periodo sia l'uomo che la donna vivono, anche se in maniera soggettiva,...

GRAVIDANZA: LA DIAGNOSI PRENATALE NEL SECONDO TRIMESTRE

GRAVIDANZA: LA DIAGNOSI PRENATALE NEL SECONDO TRIMESTE Dott.ssa Michela Angelucci Il secondo trimestre rappresenta un momento molto importante e delicato sia per la futura mamma che per il bambino. E proprio in questo periodo che si possono individuare, attraverso gli...

QUAL’E’ LA DIFFERENZA TRA ORTODONTISTA E DENTISTA?

Tutti gli Ortodontisti sono dentisti ma SOLO il 5 per cento dei dentisti è ORTODONTISTA. In modo semplice possiamo dire che il Dentista cura i denti, mentre, l'Ortodontista raddrizza i denti degli adulti e guida e corregge lo sviluppo dentale e del volto dei bambini....

Perché mio figlio ha delle macchie scure sui denti?

Intorno ai 2 o 3 anni possono comparire sui denti da latte dei bambini delle macchie nere. Queste pigmentazioni, in particolare, tendono a localizzarsi sul margine delle gengive delle superfici esterne ed interne dei dentini. Queste macchie non sono carie e non...

BRUXISMO: QUALI SONO I SINTOMI E COME SI CURA

Il bruxismo è il digrignamento notturno ed inconsapevole dei denti tra di loro, dovuto all’azione eccessiva e incontrollata dei muscoli della bocca, che spesso avviene durante la fase del sonno o in momenti di forte stress emotivo o fisico. Il bruxismo è una...

FLUORO UN VALIDO ALLEATO DEI NOSTRI DENTI BAMBINI

I bambini di età compresa tra i sei mesi e i 16 anni posso trarre beneficio dall’assunzione di fluoro. Come evidenziato nelle linee guida nazionali per la promozione della salute orale e la prevenzione delle patologie orali in età evolutiva (Aggiornamento 2013) “la...

MAGGIORI INFORMAZIONI

13 + 9 =